Calcio Estero

De La Fuente punge Spalletti: “La differenza non è stata solo fisica, ma...”

di Lorenzo Di Lauro

Foto di Dal web

Pubblicato il 21/06/2024

L’allenatore della Roja ha esaltato in conferenza stampa la prestazione della sua squadra, disapprovando il pensiero di Spalletti sulla differenza di forma fisica tra Spagna e Italia…

Spagna Italia è una costante agli Europei ormai da cinque edizioni. Se nelle due precedenti occasioni gli Azzurri sono riusciti a spuntarla, in questa circostanza le Furie Rosse hanno pienamente rispettato il loro status di favoriti. La partita si è conclusa solo per 1 0 per via di alcuni errori sottoporta e delle grandi parate di Donnarumma.

In conferenza stampa Spalletti ha rimarcato come la partita fosse stata preparata bene, ma come la differenza fisica abbia fatto la differenza per tutta la gara, palesando un divario ancora più ampio di quello che poteva esserci sulla gara. De La Fuente, tecnico spagnolo, non ha concordato con questa visione.

“Ammiro molto Spalletti ma non credo che la differenza tra le due squadre sia stata solo fisica, secondo me siamo stati superiori in tutto. Detto ciò, abbiamo ottime possibilità di migliorare ancora. sono molto orgoglioso del risultato e del modo in cui abbiamo vinto la partita. Ma questa è una competizione molto difficile e man mano che vai avanti gli avversari cominciano a conoscerti e diventano più competitivi.

Dobbiamo mantenere questi sentimenti, continuo a pensare che non ci sia nessuno migliore di noi ma non dobbiamo mai abbassare il nostro livello e continuare a lavorare in questo modo. penso sia stata la miglior Spagna mai diretta. Stasera siamo stati più completi e non mi stanco di dire che il calcio spagnolo è il migliore al mondo. Voglio sottolineare la qualità di questa generazione di calciatori, per me sono i migliori al mondo."

di Lorenzo Di Lauro

VAI ALLA CATEGORIA

Calcio Estero

CONDIVIDI

CONTENUTI CORRELATI

#spagna

#italia

#euro2024