Curionews

Mutu punge Ronaldo: “Perché non si ritira? Ha uno strano obiettivo in mente…”

di Mario Lorenzo Passiatore

Foto di Dal web

Pubblicato il 10/07/2024

L’ex calciatore di Inter e Juve ha punzecchiato l’asso portoghese dopo le opache prestazioni dell’ultimo europeo. Cristiano vorrebbe realizzare un sogno che prescinde dall’aspetto sportivo: “Non si ferma perché vorrebbe fare almeno uno spezzone di partita con…”

Non è stato il suo europeo, sia dal punto di vista dei numeri che delle prestazioni. Cristiano ha faticato e non poco nel corso della competizione, la critica ha parlato di mera questione anagrafica e per tale ragione dovrebbe riconsiderare le sue priorità future.

Difficile che possa ritirarsi, dal suo entourage fanno sapere che punta a giocare il mondiale del 2026 e farà di tutto per realizzare l’ultimo desiderio con la nazionale. In queste ore ha parlato di CR7 Adrian Mutu, leggenda del calcio rumeno ed ex giocatore della nostra serie A con le maglie di  Inter, Verona, Parma, Juventus, Fiorentina e Cesena.

“Vuole fare almeno una partita ufficiale con suo figlio e per questo non si ferma, rivela Mutu. Cristiano Ronaldo Junior ha 14 anni e attualmente milita nelle giovanili del club di suo padre, l'Al-Nassr. "Con l'Al-Nassr è possibile che ci riesca" - continua Mutu - "perché se fosse in un'altra squadra allora non saprei. Con il Real Madrid sarebbe più difficile, per esempio. Ma giocare uno spezzone di partita durante una stagione con lui non mi sembra impossibile".

di Mario Lorenzo Passiatore

VAI ALLA CATEGORIA

Curionews

CONDIVIDI