Spazio Serie A

Cassano attacca Di Canio: “Vergogna, per guadagnare 600 euro fanno i lecchini”

di Redazione

Foto di Wikimedia Commons

Pubblicato il 14/03/2022

L’ex calciatore di Bari Vecchia si è scagliato con Paolo Di Canio, reo di aver fatto delle dichiarazioni contro Leo Messi nelle ultime ore. Cassano non ha mai menzionato l’obiettivo del suo attacco, ma dalla descrizione e dai dettagli della sua dichiarazione, il riferimento sembra essere abbastanza chiaro. “Vili e vigliacchi per guadagnare 600 euro di puntata nelle emittenti devono leccare il culo”

E’ stata una puntata caldissima tra serie A e calcio estero, alimentata da un dibattito intenso da Vieri e i suoi amici su Twitch. Tra i più accesi Antonio Cassano che ha contestato i tifosi del PSG per aver fischiato Leo Messi dopo l’eliminazione in Champions League con il Real Madrid. “Non puoi fischiare il migliore al Mondo.”

L’ex calciatore della Roma ha poi puntato il dito contro tutti i critici: un riferimento esplicito a giornalisti e opinionisti. In queste ore, Paolo Di Canio, talent Sky, aveva espresso la sua preferenza tra Cristiano Ronaldo e Leo Messi, optando per il campione portoghese.

Una scelta poi motivata nel dettaglio: “Tra i due, non per talento, preferisco l’umano che si è fatto da solo e ha un’anima, un cuore e, si è dovuto costruire da solo, che il marziano senza sentimento”. Schierandosi apertamente dalla parte di CR7. Un giochino che spesso la stampa ha riproposto negli ultimi anni. Così Cassano ha alzato i toni, mentre dalla chat lo invitavano a calmarsi e a stemperare.

“Vili e vigliacchi per guadagnare 600 euro di puntata nelle emittenti televisive devono leccare il culo. Non vi segue più nessuno. Fate i finti duri e poi fate i lecchini con il direttore. Come si fa a sparare a zero contro Leo Messi? Ma come vi permettete a dire che Messi non ha fatto sacrifici. Spero di incontrare di persona questi signori, perché se continuo qui su Twitch poi mi querelano. Almeno dal vivo posso togliermi qualche sassolino. Vili, siete vergognosi”.

di Redazione

VAI ALLA CATEGORIA

Spazio Serie A

CONDIVIDI

CONTENUTI CORRELATI

#Cassano

# Di Canio