Cassano: “Lukaku oggi pulirebbe il piede destro a Vieri. L’Inter? Solita manfrina”

Attaccanti, fanta-mercato e possibili destinazioni future. E’ partito il domino dei bomber in diretta su Twitch alla Bobo Tv. Alla fine Cassano si è lasciato sfuggire un commento a dir poco ingeneroso su Lukaku

Ronaldo e quell’infortunio che gli ha cambiato la carriera: “Ho temuto di non camminare”

Frimpong cambia vita, dal calcio al porno è sempre questione di centimetri

Suona il citofono: “Apri, sono Zaniolo e ho una sorpresa per te” [VIDEO]

E’ stata un’altra puntata senza filtri quella della Bobo Tv, con Vieri e i suoi ospiti sempre pronti a interagire sulle ultime vicende del campionato italiano e non solo. A fine serata si è parlato tanto di calciomercato con i possibili trasferimenti degli attaccanti nella sessione estiva.

Cassano ha animato la serata muovendo i fili del fanta-mercato. Fulcro del discorso il futuro di Cristiano Ronaldo, apparso particolarmente nervoso nell’ultima uscita contro il Genoa.“Se Ronaldo dovesse decidere di andare via, nei panni della Juve andrei a Dortmund a prendere Haaland. Farei di tutto per convincere Raiola. Non so come, non so neppure se la Juve avrà la forza per fare un’operazione del genere, ma è l’uomo su cui investire. Realisticamente oggi direi Icardi alla Juve e se torna in Italia va a Torino. Conosce il campionato e garantisce 25 gol a stagione. Alla fine Haaland potrebbe andare allo United perché Solskjaer è norvegese come lui, si conoscono e l’ha avuto al Molde da ragazzino. Mentre Kane lo vedrei bene al Real Madrid”.

Durante la serata è intervenuto un utente in diretta che ha definito Bobo Vieri e Ronaldo i migliori attaccanti a cavallo tra gli anni 90 e 2000. Cassano ha preso la palla al balzo per dire la sua, appoggiando totalmente la tesi del ragazzo. “Ha ragione. Oggi Lukaku pulirebbe il piede destro a Vieri”.

Il dibattito si è spostato gradualmente sull’Inter e sul rendimento della squadra di Conte negli ultimi mesi, ormai lanciatissima verso la conquista dello scudetto. Anche se Fantantonio non ha mai nascosto le sue perplessità riguardo Antonio Conte. “L’Inter non l’ho vista, ormai vedi sempre la solita manfrina. La carriera di Conte parla chiaro, sta facendo bene ma non mi piace come allenatore, né come fa giocare la squadra. Lui vuole delle macchine perfette, a me gli allenatori così non piacciono. E’ sicuramente uno che vale 15 punti in più in campionato. Sta meritando la conquista del titolo, ma nelle coppe ha dimostrato di fare sempre male. Non solo all’Inter, anche nelle esperienze precedenti”.

NON PERDERTI I NOSTRI APPROFONDIMENTI

0 comments on “Cassano: “Lukaku oggi pulirebbe il piede destro a Vieri. L’Inter? Solita manfrina”Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *