FantaTotale/ I consigli per la settima giornata di Serie A!

Tutti i consigli del fantacalcio per la settima giornata del campionato

Cari amici di Calcio Totale, con alle spalle ancora una fortunata serie di buone indicazioni per lo scorso turno, vi accogliamo nel nostro salotto covid free dedicato, tra una gufata e l’altra, al momento più importante della settimana: la consegna della formazione al Fantacalcio!

All’orizzonte si staglia una giornata particolarmente dura nelle scelte, tra incontri ravvicinati di coppa, turnover, sfide di alta classifica e lotte fratricide in zona salvezza. Le scelte, però, vanno fatte: quindi, bando alle ciance, allacciate le cinture, si parte!

Sassuolo-Udinese (06/11 ore 20.45)

Espugnato il San Paolo con un reparto avanzato privo delle punte di diamante, la fantastica banda De Zerbi sogna per una notte la vetta della classifica. Dovrà fare i conti con lo scoglio Udinese, mai facile da affrontare.
Manca da troppo tempo il bonus di Boga; nel duello contro Okaka, serata difficile per Ferrari.
Da una parte Pereyra può approfittare degli spazi concessi dalla difesa neroverde, dall’altra Musso rischia una serataccia.
Possibile sorpresa Muldur.

Cagliari-Sampdoria (7/11 ore 15.00)

La voglia di rivalsa di Eusebio Di Francesco contro il pragmatismo dell’amatissimo veterano Ranieri, in questa sfida tra ex delle panchine.
Aria di derby per il Cholito Simeone, desideroso di continuare nella sua personale cavalcata positiva a suon di gol. Lykogiannis può soffrire le incursioni doriane.
Jankto in stato di grazia pronto a portare a casa ancora bonus pesanti. Sconsigliamo Ekdal.
Possibile sorpresa Sottil.

Benevento-Spezia (07/11 ore 18.00)

Primo crocevia importante in ottica salvezza. Dopo le batoste subite nel turno precedente, entrambe le squadre vanno alla ricerca di una boccata d’ossigeno e di una prestazione convincente che possa far affrontare la sosta con più serenità.
Impossibile non schierare Lapadula in un match del genere. Ionita a rischio malus.
Nzola alla ricerca del bonus pesante può approfittare degli svarioni difensivi giallorossi. Terzi può soffrire gli avanti sanniti.
Possibile sorpresa Insigne.

Parma-Fiorentina (7/11 ore 20.45)

Partita tra nobili decadute dei bei tempi che furono, oggi alla ricerca della propria dimensione. Rinfrancati dal pareggio di San Siro, i ducali venderanno cara la pelle per strappare punti ai gigliati, il cui Mister Iachini è sulla graticola per le ultime scelte.
Le assenze in difesa viola possono favorire Kucka. Sconsigliamo Hernani a rischio malus.
Ribery suonerà la carica per i compagni, Caceres non convince.
Sorpresa possibile Biraghi.

Lazio-Juventus (8/11 ore 12.30)

Lunch match di alta classifica tra due squadre che stanno, in modi diversi, guarendo dagli affanni di inizio stagione.
Qualora fosse disponibile, impossibile non affidarsi a bomber Immobile.
Acerbi passerà un mezzogiorno di fuoco!
Morata on fire sarà solo una delle bocche di fuoco dell’attacco bianconero. Arthur ancora non convince del tutto.
Kulusevski può portare bonus a sorpresa.

Atalanta-Inter (8/11 ore 15.00)

Big match a tinte nerazzurre estremamente teso ed equilibrato. Dopo la scoppola Reds in Champions, la voglia di rivalsa della Dea sarà un ulteriore ostacolo per la banda Conte.
Il Papu Gomez è chiamato ad invertire una rotta un po’ tentennante. Palomino scelta non ottimale.
Lautaro può essere arma finalmente decisiva in positivo. Rischio malus per Brozovic.
Barella con una marcia in più, sorpresa di giornata.

Genoa-Roma (8/11 ore 15.00)

La defezione last minute di Dzeko responsabilizzerà ancor di più gli uomini di Fonseca, desiderosi di dare seguito alle ultime belle prestazioni. Troveranno un Grifone ferito e gravemente attardato in classifica.
Occhi puntati sul gioiellino Scamacca. Pomeriggio difficile per Zapata.
Mkhitaryan prenderà per mano la sua squadra, attenzione a Karsdorp.
Mancini potrebbe regalare bonus assenti da troppo.

Torino-Crotone (8/11 ore 15.00)

Pronostico all’apparenza chiuso per questa partita in cui la stanchezza accumulata e le preoccupanti amnesie difensive del Toro possono giocare brutti scherzi rispetto alla fame di punti del Crotone.
Lukic in forma strepitosa: un peccato non schierarlo. Rodriguez in pessima forma.
Messias con la sua velocità può mettere in difficoltà l’impacciata difesa granata. Evitiamo Cigarini.
Bonazzoli bomber a sorpresa.

Bologna-Napoli (8/11 ore 18.00)

Dopo lo scivolone casalingo contro il Sassuolo, il Bologna sarà osso duro per la banda Gattuso. Match che ha sempre regalato gol e spettacolo, anche in questa occasione non sarà da meno.
Barrow può timbrare ancora il cartellino. De Silvestri avrà difficoltà a contenere gli assalti dalla sua parte.
Ultimamente appannato, sembra l’incontro giusto per Lozano per tornare al bonus. Ruiz in fase calante.
Possibile sorpresa Manolas.

Milan-Verona (8/11 ore 20.45)

Irriconoscibile contro il Lille, il Diavolo trova sulla sua strada un Verona che ha saputo fare quadrato nonostante le innumerevoli assenze. Forse il peggior avversario da affrontare.
Rebic tornerà a regalare i bonus a cui ci aveva abituati? Romagnoli paga un periodo di appannamento.
Galvanizzato dall’ottima prestazione contro il Benevento, manca solo il bonus a Zaccagni per coronare un periodo di crescita. Ceccherini da rivedere.
Barak può essere ancora pericoloso.

Incrociate le dita, esultate… e se proprio non dovesse girare, ricordate: “gufare non è importante, è l’unica cosa che conta”!

Rosario Malorgio

0 comments on “FantaTotale/ I consigli per la settima giornata di Serie A!Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *