FantaTotale/ I consigli per la sesta giornata di Serie A

Ritorna la nostra rubrica dei consigli del Fantacalcio per la sesta giornata di Serie A.

Cari amici di Calcio Totale, dopo l’incoraggiante partenza della scorsa settimana, vi diamo nuovamente il benvenuto al nostro spazio dedicato, tra una gufata e l’altra, al momento più importante della settimana (Covid permettendo): la consegna della formazione al Fantacalcio!

La Milano rossonera, attesa da un’ostica trasferta a Udine, guarda ancora tutti dall’alto della sua importante serie di imbattibilità post lockdown.
Inizia però a farti pressante alle sue spalle il Napoli di Ringhio Gattuso che, dopo aver rivoltato la squadra come un calzino e ridato fiducia e morale ad un ambiente in piena crisi di nervi, inizia meritatamente a raccogliere i succosi frutti del proprio lavoro.

Nella zona calda la situazione ingrovigliata espone molte squadre al rischio, al minimo passo falso, di ritrovarsi a fondo classifica attualmente occupato da Torino e Crotone.
Una costante di questi primi turni di campionato è senza dubbio l’elevato numero di reti registrato: aspetto che non sorprende se pensiamo ai tempi estremamente ristretti della prepazione della nuova stagione, all’incognita Covid, alle difficoltà che inevitabilmente stanno incontrando tutte le squadre, senza esclusioni, nella gestione del corrente campionato.
Bando alle ciance, allacciate le cinture, si parte!

Crotone-Atalanta (31/10 ore 15.00)

Spietata e convincente in Europa, balbettante in campionato, la Dea ha una grande occasione sul campo degli Squali ancora a secco di vittorie.
Se tra i pitagorici le speranze di bonus sono affidate a bomber Simy, incuriosisce il profilo di Vulic. Sconsigliamo vivamente Cordaz.
Muriel dal primo momento potrebbe portare ottimi bonus, seguito dal letale Malinovski. Non convince Depaoli.

Inter-Parma (31/10 ore 18.00)

Priva del risolutore Lukaku, la truppa di Conte va all’assalto di una delle squadre più in deficit a livello difensivo.
Il gap tecnico è abissale. Il treno Hakimi sarà puntuale e travolgente. Grande occasione bonus per Eriksen. Kolarov potrebbe subire la velocità degli avanti parmensi.
I gialloblu, che giocheranno presumibilmente di rimessa, cercheranno di sfruttare qualche amnesia nerazzurra affidandosi alle folate di Gervinho. Interessante la crescita di Karamoh. Sconsigliato Osorio.

Bologna-Cagliari (31/10 ore 20.45)

Nel posticipo serale a tinte rossoblu, gli emiliani alla ricerca di una vittoria che manca ormai da un mese affrontano gli isolani ringalluzziti dal successo nello scorso lunch match.
Soriano vuole continuare a stupire a suon di bonus. Ci aspettiamo un’inversione di tendenza da Tomiyasu. Rischio malus per Svanberg.
I dettami offensivi di Di Francesco iniziano ad attecchire tra i sardi. Sempre pericoloso Joao Pedro, attenzione a Godin sui calci piazzati. Marin sottotono.

Udinese-Milan (1/11 ore 12.30)

Partita che nel corso degli anni ha sempre regalato sorprese e colpi di scena, può significare rilancio per i friulani, conferme ad alta quota per il Diavolo.
Sulle spalle di Okaka tutto il peso dell’attacco bianconero. Riuscirà Deulofeu a segnare il classico gol dell’ex? Becao a rischio flop.
Assist, tiro da fuori, incisività: la classe di Calhanoglu può portare ottimi bonus. Hernandez alla ricerca del bonus perduto. Sconsigliamo Tatarusanu: sbagliare è umano, ma non vorremmo perseverasse..

Spezia-Juventus (1/11 ore 15.00)

Sfida a tinte bianconere tra due squadre che vogliono dare una svolta decisa al campionato. Obiettivi diversi, ma sono 3 punti già decisivi.
La verve di Verde può creare scompiglio alla difesa traballante di Pirlo. Agudelo vuole continuare a stupire. Non il pomeriggio migliore per Provedel.
Inutile dirlo: superata la positività, se convocato CR7 non può non essere schierato. Occasione d’oro per Chiesa. Danilo non convince appieno.

Torino-Lazio (1/11 ore 15.00)

In piena emergenza tra infortuni e focolaio Covid, dopo aver strappato con il cuore e con i denti un punto fondamentale in Champions, la Lazio si presenta incerottata a Torino al cospetto di una squadra temibile ma troppo discontinua.
Belotti alla ricerca di bonus che possano valere 3 punti per la sua squadra, sfruttando il sostegno di Vojvoda. Sconsigliato Bremer.
Con la rosa ridotta ai minimi termini, sarà il sergente Milinkovic Savic il grimaldello con cui scardinare la difesa granata. Muriqi può timbrare il cartellino. Hoedt a rischio malus.

Napoli-Sassuolo (1/11 ore 18.00)

Sicuramente la partita più interessante di giornata, tra due delle squadre migliori in questo avvio di campionato. Sulla carta spettacolo, gol, azioni non mancheranno. La noia non sarà della partita.
Osimhen pronto ad approfittare della non impenetrabile difesa neroverde. Politano alla ricerca del gol dell’ex. Hysaj potrebbe soffrire la catena di destra di De Zerbi.
Berardi ha la classe per fare male in qualsiasi momento, con Muldur a dare man forte. Obiang a rischio malus.

Roma-Fiorentina (1/11 ore 18.00)

La sfida tra i due team a proprietà a stelle e strisce può gettare luce sulle ambizioni di alta classifica di entrambe, dopo le comuni iniziali difficoltà.
Possibile gol dell’ex Veretout, può tornare al bonus Smalling. Sconsigliamo Karsdorp.
Castrovilli vuole continuare a trascinare la sua squadra a suon di bonus. Callejon pronto a bissare il gol di Coppa. Amrabat a rischio giallo.

Sampdoria-Genoa (1/11 ore 20.45)

Derby della Lanterna con due squadre dagli stati d’animo diametralmente opposti. Doriani alla ricerca della quarta vittoria consecutiva, Grifone in zona calda che cerca di tirarsi fuori dalle sabbie mobili.
L’eterno Quagliarella farà ancora la differenza. Intriga Damsgaard. Tonelli a rischio malus.
Capitan Criscito può approfittare della spigolosità del match. Scamacca in cerca di conferme. Czyborra ancora non convince.

Verona-Benevento (2/11 ore 20.45)

Monday night che potrebbe riservare sorprese per gioco e risultato tra due squadre che a fine campionato potrebbero togliersi grandi soddisfazioni.
Lunga lista di indisponibili per Juric, obbligato a fare di necessità virtù contro una squadra con un’ottima propensione offensiva.
L’esperienza di Kalinic può essere decisiva insieme alla freschezza di Colley. Barak stanco dopo gli sforzi di Coppa.
Caprari pronto a punire la difesa scaligera. Attenzione a Glik sui calci piazzati. Rischio malus per Dabo.

Incrociate le dita, esultate… e se proprio non dovesse girare, ricordate: “gufare non è importante, è l’unica cosa che conta“!

Rosario Malorgio

0 comments on “FantaTotale/ I consigli per la sesta giornata di Serie AAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *