Fantacalcio/ I consigli per la quinta giornata di Serie A

Una nuova rubrica su Calcio Totale, tutti i consigli per la quinta giornata di campionato di Serie A che inizierà questa sera.

Cari amici di Calcio Totale, benvenuti a questa nuova rubrica che vi sosterrà, tra una gufata e l’altra, nel momento più importante della settimana (Covid permettendo): la consegna della formazione al Fantacalcio! Bando alle ciance, allacciate le cinture, si parte!

La quarta giornata di Serie A lascia in dote un Milan concreto a punteggio pieno, un Sassuolo in forma smagliante che veleggia verso zone nobili di classifica e un Torino che, ancora a secco di punti, resta inchiodato a fondo classifica.
Nel quinto turno di Serie A diverse sfide interessanti: sarà ancora San Siro ad ospitare il big match di giornata, nel “monday night”, tra i rossoneri di Pioli e la Roma di Fonseca rilanciata dalla roboante vittoria contro il Benevento.

Sassuolo-Torino (23/10 ore 20.45)

Interessante testa-coda ad alta propensione offensiva.
Tra i neroverdi impossibile non puntare sul cavallo vincente Caputo. Possibile sorpresa di giornata Muldur. I centrali del Sassuolo avranno il loro da fare per neutralizzare l’attacco granata: sconsigliamo Chiriches.
Tutte le speranze granata sono riposte nel Gallo Belotti, che può trovare una spalla a sorpresa negli inserimenti di Linetty. Difesa ancora da registrare, Rodriguez può soffrire le scorribande della catena di destra del Sassuolo.

Atalanta-Sampdoria (24/10 ore 15.00)

Voglia di riscatto della Dea dopo la debacle di Napoli, desiderio di stupire ancora per la Doria, dopo gli scalpi di Fiorentina e Lazio.
Diversi i giocatori in campo che hanno indossato l’altra casacca, puntiamo sul più classico dei gol dell’ex per Muriel. Miranchuk potrebbe regalare bonus imprevisti. Romero, in aria di derby, a rischio malus: sconsigliato.
Le giocate e la classe di Candreva possono creare grattacapi agli orobici. Keita con la sua velocità mossa a sorpresa contro una difesa fin qui non impeccabile, pomeriggio da incubo invece per Audero.

Genoa-Inter (24/10 ore 18.00)

Condizione ottimale ancora lontana per il Grifone che affronta la truppa di Conte vogliosa di riscatto dopo gli ultimi passi falsi.
Speranze rossoblu sulle spalle del veterano Pandev, può creare scompiglio il rientrante Zajc. Per Masiello pomeriggio di sofferenza.
Sembra la partita giusta per Lautaro per tornare a regalare bonus pesanti. Attenzione alla pericolosità in area avversaria di De Vrij sui calci piazzati.
Barella a rischio malus contro il folto centrocampo rossoblu.

Lazio-Bologna (24/10 ore 20:45)

Rinfrancata dal successo di Champions, la Lazio prova a dare una svolta al campionato contro l’amato ex Mihajlovic.
Occasione ghiotta per bomber Immobile. Mancano da un po’ bonus pesanti di Luis Alberto. La velocità dell’attacco bolognese può far soffrire Patric.
Barrow può essere un’arma affilata per tagliare la difesa biancoceleste. Proseguirà la crescita di Orsolini? La traballante difesa rossoblu sconsiglia di schierare Danilo

Cagliari-Crotone (25/10 ore 12:30)

Lunch match domenicale a tinte rossoblu. Dopo aver espugnato Torino, Simeone vorrà ancora timbrare il cartellino. Prestazioni sempre più convincenti di Nandez.
Walukiewicz sembra il meno affidabile della difesa sarda.
Bomber Simy proverà ancora una volta a regalare una gioia ai suoi tifosi, supportato dalle iniziative di Molina.
Cigarini da ex potrebbe mettere troppa foga. Rischio malus.

Benevento-Napoli (25/10 ore 15:00)

Derby campano che promette spettacolo ed emozioni.
Bomber Lapadula sa come fare male alla difesa del Napoli. Caprari in stato di grazia può essere mossa azzardata ma remunerativa. Rischio insufficienza per Glik.
Partita perfetta per Mertens per rimpinguare il bottino di reti con la maglia degli azzurri. Attenzione ai bonus di Manolas sui calci piazzati. Il centrocampo muscolare dei sanniti può infastidire Ruiz.

Parma-Spezia (25/10 ore 15)

Sfida importante in ottica salvezza.
I ducali si affideranno all’esperienza di Kucka per tirarsi fuori da una situazione a rischio. Karamoh alla ricerca della definitiva esplosione. Rischio giallo per Hernani.
In una gara spigolosa possono essere gli episodi a decidere, anche su rigore:Ricci in pole. Cerca il primo +3 Gyasi. Rischio malus per Deiola.

Fiorentina-Udinese (25/10 ore 18)

Match tra squadre alla ricerca di una precisa identità.
La classe di Ribery può fare ancora la differenza, supportato dalle incursioni di Jack Bonaventura. Periodo di calo per Caceres.
De Paul cercherà di illuminare il gioco dei friulani. Riuscirà a scatenare Okaka alla ricerca del primo gol stagionale? Ter Avest in difficoltà contro Biraghi.

Juventus-Verona (25/10 ore 20.45)

Ancora in rodaggio sotto i nuovi dettami del Maestro, i bianconeri affrontano gli ostici scaligeri che si confermano tra le sorprese del campionato.
Periodo d’oro per Morata, che non vorrà di certo fermarsi. Occasione bonus per Bonucci sui calci piazzati. Non convince ancora Bernardeschi.
L’assenza di molti uomini peserà sulla prestazione del Verona. Sempre pericoloso Lazovic, coadiuvato dal dirimpettaio Faraoni. Serata di fuoco per Empereur.

Milan-Roma (26/10 ore 20.45)

Chiusura pirotecnica per la quinta giornata.
Zlatan vorrà far valere la legge del più forte, ancora una volta. Importante il contributo richiesto a Leao, viste le assenze. Rischio malus per Bennacer.
Mkhitaryan in forma sontuosa può essere spina nel fianco per la difesa rossonera. Spinazzola potrebbe vincere il duello sulla sua fascia, Santon soccombere alle folate di Hernandez.

Incrociate le dita, esultate… e se proprio non dovesse girare, ricordate: “gufare non è importante, è l’unica cosa che conta”!

Rosario Malorgio

0 comments on “Fantacalcio/ I consigli per la quinta giornata di Serie AAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *