Del Piero Day/ Le cinque perle più belle di Pinturicchio!

Nel giorno del suo compleanno gustiamoci le cinque perle dell’ex capitano bianconero

Il 9 novembre per i tifosi della Juventus è sicuramente un giorno importante. E’ il compleanno di uno dei giocatori più amati, ovvero Alessandro Del Piero, storico ex capitano della Juventus. Il numero 10 amato da diverse generazioni di tifosi bianconeri. Ed anche un Campione del Mondo del 2006. Nel giorno del suo compleanno vogliamo gustarci le cinque perle più belle di Pinturicchio.

La prodezza contro la Fiorentina

Un gol siglato contro un avversario storico per la Juventus, ovvero la Fiorentina. Un lancio dalla sinistra con Del Piero che in corsa, al volo, di destro, batte il giovane Toldo, portiere dei vola. Un gol spettacolare che ha mandato in visibilio tutti gli amanti del calcio.

Il gol “alla Del Piero”

Per anni, in Champions League, c’è stato il marchio di fabbrica di Pinturicchio. Ovvero il gol alla Del Piero. Un tiro a giro sul lato sinistro della porta avversaria, un destro che finiva spesso all’incrocio dei pali. Questo è il gol contro la Steaua Bucarest, con Alex che finta il tiro due volte prima di lasciarlo partire e battere il portiere avversario.

Bari, la rinascita!

Il gol contro il Bari arriva in un momento molto delicato per Del Piero. La morte del padre lo ha profondamente segnato, Alex non vive un bel momento da tutti i punti di vista. Contro i pugliesi entra dalla panchina, riceve palla e dopo un doppio passo sull’avversario batte il portiere in uscita con un tocco morbido. L’esultanza è piena di rabbia per quel momento.

Il tacco al Borussia Dortmund

Circostanza sfortunata per Del Piero perché si tratta della finale di Champions persa contro il Borussia Dortmund. Del Piero entra a partita in corso e sigla il gol del momentaneo due a uno su assist di Boksic. Un gol di tacco, difficile e allo stesso tempo fantastico per gli occhi. Una rete che sembrava riaprire la partita prima del gol del tre a uno dei tedeschi.

Il gol Mondiale

Non sarà tra i suoi gol più belli ma sicuramente è uno dei più importanti. Il gol nella semifinale del Mondiale 2006 contro la Germania resterà nei cuori di tutti i tifosi italiani. Sono i minuti finali di quella partita, l’Italia è in vantaggio per uno a zero con il gol di Grosso, la Germania attacca ma gli azzurri di Lippi partono in contropiede. Gilardino la tiene e aspetta Del Piero che calcia all’incrocio dei pali. Apoteosi azzurra.

Quante emozioni, tanti auguri Alex Del Piero!

C.R.

0 comments on “Del Piero Day/ Le cinque perle più belle di Pinturicchio!Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *