Beto/ “La 10 di Maradona, che onore. Che ricordi con Simoni…” (Esclusiva)

Intervista esclusiva con l’ex giocatore del Napoli che non riuscì a sfondare in maglia azzurra.

La 10 del Napoli sarà per sempre di Diego Armando Maradona. Ma in passato ci sono stati giocatori che hanno indossato il numero 10 con fortune alterne. Non è andata meglio all’ex calciatore brasiliano del Napoli, Joubert Araújo Martins, meglio noto come Beto, che nella stagione 1996-1997 arrivò in Italia ma rimase una sola stagione. In esclusiva per Calcio Totale, Beto ha parlato della sua avventura a Napoli.

Che ricordi ha della sua avventura a Napoli?

Sono rimasto una sola stagione ma ho avuto l’onore di indossare la maglia del Napoli. Sono stato bene con i miei compagni e ho sentito l’affetto dei tifosi.

Ha indossato la maglia numero 10 del Napoli. Cosa ha significato per lei?

Parliamo della maglia di una leggenda come Maradona. E’ stato un onore poter avere quel numero sulle mie spalle. Un privilegio. Maradona è stato un genio.

Come mai rimase un solo anno a Napoli?

Il mio desiderio era quello di rimanere a Napoli, ma il mio procuratore mi convinse a tornare in Brasile. Peccato perché il primo anno in Italia segnai 5 gol e speravo di poter dare il mio contributo anche l’anno successivo.

Il suo unico allenatore in Italia è stato il compianto Gigi Simoni…

Che grande allenatore e soprattutto un uomo fantastico. Mi ha aiutato tanto, ha creduto in me, è stato come un amico.

Ha vinto la Coppa America del 1999 con il Brasile di Ronaldo. Come è stato giocare con lui?

Uno dei più grandi calciatori con cui ho avuto il piacere di giocare, un compagno straordinario in campo e fuori.

Cosa manca a Neymar per vincere il Pallone d’Oro?

Lui qualitativamente è uno dei più forti. Deve essere aiutato maggiormente dai compagni per vincere in Europa. E’ ancora giovane, può ancora vincere il Pallone d’Oro.

Quale giovane brasiliano consiglierebbe alle squadre italiane?

Direi mio figlio, ha 17 anni e gioca nel Flamengo. Sono convinto che possa davvero fare bene. E spero un giorno di portarlo a Napoli.

C.R.

0 comments on “Beto/ “La 10 di Maradona, che onore. Che ricordi con Simoni…” (Esclusiva)Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *